Turista a Vernazza - Vittoria Rooms 5 Terre

Vernazza, Cinque Terre
Vittoria Rooms
ITA  |  ENG
Vittoria Rooms
Vernazza, Cinque Terre
Vittoria Rooms
Vai ai contenuti
Turista a Vernazza

Vernazza, antico borgo di "pescatori che coltivavano la terra", delle Cinque Terre è probabilmente la tappa più affascinante.
Con le sue case color pastello, la piazza, la piccola spiaggia con gli scogli che costeggiano la base della chiesa ed il porticciolo affollato dalle barche, da sempre attrae e affascina i turisti di ogni luogo.
Scendere per le ripide e strette scalinate, attraversare i carugi che incrociano le vie del centro in un reticolato magico è un'esperienza da scoprire passo dopo passo.

I SENTIERI
Vernazza è un piccolo paese e tutto è a portata di mano. Quindi, grazie anche alla posizione fortunata della struttura, per chi ama il trekking sarà davvero facile raggiungere i sentieri.
Infatti da Via Roma, uscendo dall'appartamento Sole e Luna e dirigendosi verso la piazza, è possibile accedere - a sinistra - verso la scalinata che sale in Via Carattino e conduce al sentiero per Corniglia e - a destra - verso la scalinata che sale in Via Ettore Vernazza e conduce al sentiero per Monterosso (vedi punti 9 e 10 sulla cartina).
Dalle Suites 1 e 2 (essendo queste già in Via Carattino) il sentiero per Corniglia è ancora più semplice da raggiungere. Volendo scegliere il sentiero per Monterosso basterà scendere in Via Roma e risalire dalla scalinata sul lato opposto della strada.
Maggiori informazioni sui sentieri si possono trovare all'interno del sito del Parco Nazionale delle Cinque Terre.

NOLEGGIARE UNA BARCA
Vittoria Rooms dispone di un noleggio barca con conducente. Per maggiori informazioni andate alla pagina dedicata: tour in barca.

I TRAGHETTI
In primavera ed estate, quando il mare è calmo, è possibile usufruire del servizio di linea dei battelli che percorrono il litorale delle Cinque Terre. Maggiori informazioni su tratte e tariffe si possono trovare all'interno del sito Navigazione Golfo dei Poeti.

LE CINQUE TERRE CARD: cosa sono e a cosa servono
Ne esistono due tipi.
  • La Cinque Terre Trekking Card
    Consente: 1) Accesso all’area Parco, 2) Visite guidate secondo programmazione, 3) Utilizzo del servizio bus gestito da ATC all’interno dei paesi, 4) Uso dei servizi igienici a pagamento, 5) Partecipazione ai laboratori del Centro di Educazione Ambientale del Parco, secondo programmazione, 6) Navigazione wi-fi negli Hot Spot del Parco, 7) Ingresso con tariffa ridotta ai Musei Civici della Spezia: Amedeo Lia, Castello San Giorgio, CAMeC, Sigillo, Palazzina delle Arti, Etnografico, Diocesano.
  • La Cinque Terre Card Treno Multiservizi
    Consente gli stessi servizi della Cinque Terre Trekking Card più: L’utilizzo del treno nella tratta Levanto-La Spezia Centrale e viceversa (sui treni Regionali Diretti e Interregionali in 2° classe) per numero illimitato di viaggi nel periodo di validità della carta scelta dall’utente.
Maggiori informazioni sulle Cinque Terre Card si possono trovare all'interno del sito del Parco Nazionale delle Cinque Terre.
CENNI STORICI
L’abitato sorge sui resti del Castrum Vernatio, una costruzione difensiva degli allora signori del paese i marchesi Obertenghi (sec. XI).
Le prime notizie di un castello a Vernazza sono del XIII secolo, ma si ritiene che il primo nucleo dell'attuale Castello Doria risalga sempre all'XI secolo e che quindi sia stato edificato dagli Obertenghi durante il loro dominio. La torre cilindrica sorge al centro dell'area e costituisce la parte più antica della fortificazione. La costruzione ha una pianta irregolare, adattata a quella dello sperone di roccia su cui è stato edificato.
Affacciata sul porto c'è la Chiesa di Santa Margherita di Antiochia (sec. XIII) in stile gotico ligure, si lascia ammirare per il suo campanile ottagonale con la cupola ogivale e l’ingresso accanto all’abside.



Nella parte alta del paese sono interessanti il Convento dei Frati Minori Osservanti (sec. XVII) e la Chiesa di San Francesco (sec. XVII). Il primo è la sede del Municipio la seconda meglio conosciuta come Chiesa dei Frati, oggi sconsacrata, è utilizzata come polo espositivo per mostre ed eventi.

EVENTI
Il 20 luglio c’è la Festa di Santa Margherita di Antiochia, la patrona del paese, omaggiata con fuochi d’artificio e banchetti tipici.
Ogni anno in estate tra inizio luglio e fine agosto viene scelto un giorno per la Festa dei Pirati. Non c'è mai un giorno preciso per la manifestazione che viene organizzata con figuranti che "prendono d’assalto" il borgo simulando allegramente lo sbarco dei Saraceni.

PRODOTTI TIPICI
I prodotti tipici di Vernazza sono gli stessi prodotti tipici delle Cinque Terre ovvero quelli dell’agricoltura mediterranea quali il vino, l'olio e i limoni.
L’olivo, particolarmente diffuso nel territorio come del resto in tutta la Liguria, è la pianta dai cui frutti si produce il celebre e caratteristico olio d’oliva, presente un po’ ovunque nei piatti liguri e nella cucina di Vernazza.
Poi c'è la vite, dalla quale viene scelta l'uva da cui si ottiene il bianco Cinqueterre D.o.c. e lo Sciacchetrà  Cinque Terre D.o.c., il rinomato passito tipico della zona.

I piatti più significativi sono quelli a base di pesce, che hanno saputo mantenere nel tempo le proprie caratteristiche di semplicità e genuinità.
La gastronomia di questa parte della riviera ligure si caratterizza per il fatto che la carne è presente in modo molto modesto poiché il terreno non ha mai fornito condizioni ideali per l'allevamento.



Dall’entroterra giungono comunque alcuni elementi fondamentali della cucina di Vernazza: i funghi, che vengono abbinati tanto alla carne quanto al pesce, l'olio presente ormai in qualsiasi ricetta, i prodotti dei frutteti e degli orti e soprattutto, le erbe aromatiche spontanee o coltivate che arricchiscono tutti i piatti della tradizione culinaria locale.
Fra tutte le erbe domina il basilico che qui cresce con un sapore unico e che è l’ingrediente principale della salsa celebre ormai in tutto il mondo: il pesto.



Anche a Vernazza, come in tutta la Liguria, si possono trovare vari tipi di focaccia e la famosa farinata a base di farina di ceci.
Ma il piatto tipico di Vernazza che ne rappresenta al meglio la tradizione, è il tiàn alla Vernazzaese (tegame alla Vernazzese). Viene preparato con patate tagliate sottili e acciughe, condito con pomodoro fresco, olio, vino bianco, aglio, scorza di limone e spezie, quindi cotto al forno.
Tra i dolci va ricordata la torta Stalìn, che prende il nome dall’estroso pasticcere che la inventò più di quarant'anni fa e che è molto simile a una crostata; farcita con crema e cioccolata fondente e poi ricoperta di un secondo strato di pasta frolla.
Vittoria Rooms - Via Roma, 15 - 19018 Vernazza, Cinque Terre (SP) - Partita IVA 01333730115

: : credits : :
Privacy Policy
Torna ai contenuti